Visual Merchandiser

Numero allievi previsti per corso 15
Durata 8 mesi
Frequenza 1 volta a settimana
Prerequisiti d'accesso Diploma di Scuola Secondaria di II grado
Qualifica professionale Visual Merchandiser
Attestato finale Visual Merchandiser - Vetrinista

Obbiettivi: Il Visual Merchandiser è un attento osservatore della realtà sociale, del mercato e dei trend di consumo, che si occupa di organizzare la disposizione delle merci nei punti vendita in modo da renderle immediatamente attraenti agli occhi del cliente, mostrandone le caratteristiche distintive, massimizzando l’impatto visivo e interpretando i codici e i valori del brand.
Egli deve sviluppare da un lato le abilità e le competenze connesse all’attività di marketing e comunicazione, dall’altro le tecniche necessarie allo sviluppo e alla progettazione di un format retail coerente con l’immagine e i valori del brand.
 

Sbocchi Occupazionali: Il Visual Merchandiser può lavorare per un brand all’interno dell’azienda stessa o come free lance. Esiste poi una particolare figura, quella del Visual itinerante, il quale si occupa di controllare che tutti i punti vendita di un brand mantengano gli standard aziendali.
Nell’ambito di un punto vendita monomarca i percorsi di carriera iniziano, spesso, dalla figura del venditore, Il passaggio successivo è in molti casi quello dell’allestitore, seguito dal Visual – che può essere interno o esterno a seconda che si occupi del punto vendita o della vetrina. Successivamente è possibile diventare Visual Merchandising manager, cioè colui che coordina e supervisiona il lavoro di un intero gruppo di Visual Merchandiser.

Percorsi formativi

  • Progettazione
  • La Vendita
  • Il Consumatore e la distribuzione
  • Il Punto Vendita e l’esposizione del Prodotto
  • Cenni di Marketing
  • La comunicazione del negozio e la vetrina

Contattaci

Ai sensi di quanto previsto dall'Art. 11 della legge n.675 del 31/10/2006 ed ai sensi del Decreto Legislativo n.196 del 30/06/2003 Autorizzo lo staff al trattamento dei dati personali