La storia

Da più di quarant'anni l'Accademia della Moda opera nel campo della formazione nelle discipline della moda e del design.

Nata negli anni Sessanta a Napoli da un’idea di Domenico Lettieri, maestro dell’arte sartoriale, che in quegli anni si preoccupò di creare un sistema per portare nuova linfa al mondo dei vecchi sarti, l’Accademia della Moda oggi rappresenta una certezza per quei giovani che vogliono intraprendere una carriera in questo mondo.

Oggi l'Accademia della Moda è l'unico ente privato di alta formazione del Sud Italia riconosciuto ed accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca tra le Istituzioni AFAM per i corsi triennali di I livello in Design della Moda, Design e architettura degli interni, Graphic design e comunicazione visiva.

Inoltre l'offerta formativa dell'Accademia della Moda prevede una serie di corsi professionali, laboratori di Sartoria uomo, Modellistica calzature e Master di I livello. L' Accademia, inoltre, ha una sede esclusivamente dedicata al settore delle calzature a Frattamaggiore (Na).

 Ulteriore punto forte dell'istituzione è il dato di inserimento lavorativo, pari al 70% degli allievi.

L'Accademia della Moda fa parte della piattaforma del Sistema Formativo Moda nazionale.

L’istituto offre inoltre una vasta gamma di percorsi formativi, che vanno dal design della moda e degli interni, alla modellistica industriale, con un sistema protetto da copyright, per tutti i settori dell’abbigliamento (uomo, donna, bambino, casual, underwear, intimo e corsetteria, camiceria) e delle calzature. Tutti i corsi sono impartiti con l’ausilio delle più moderne attrezzature e con l’utilizzo dei più aggiornati software del settore.

Dal 2017 l'Accademia della Moda ha aperto una sede a Milano (stazione centrale) ed è ente accreditato per il corso accademico di I livello in Designa della Moda.